My Life in the Bush of Ghosts

4th week

L’incontenibile interesse di Brian Eno per i più disparati palcoscenici musicali lo portò spesso per primo ad esplorare territori sconosciuti.Eno ha quella capacità rara, maturata nella sua enorme curiosità per tutto quello che è musica e comunicazione, di portare sotto i riflettori nuove scene musicali. Con Jon Hassell, geniale trombettista del Tennessee, già autore di un immenso capolavoro quale è Vernal Equinox e dell’ottimo “Earthquake Island”, Eno teorizzò il concetto di “quarto mondo”.
Il quarto mondo è come un calderone dove le culture si mescolano e creano una miscela uniforme nel risultato, ma eterogenea nella forma, dove raga indiani si incontrano con il funky degli afro-americani, dove l’elettronica dei kraftwerk incontra le percussioni di steel drum di Trinidad e Tobago. La creatura nata da queste idee così rivoluzionarie per l’epoca (bisogna ricordare che agli inizi degli anni ottanta non tutti avevano la possibilità di ascoltavare musica da ogni sperduto angolo del mondo) venne chiamata “Possible Music”. Con questa collaborazione Eno si rese conto della possibilità di combinare world music e avanguardia (l’ambient a lui tanto caro), tradizione ed elettronica, vecchio e nuovo. Dopo aver raggiunto il suo obiettivo di creare una musica essenziale, scarna ma non priva di emozioni, il non-musicista capisce che può modellarla a suo piacimento e di potergli conferire le più diverse contestualizzazioni.

E’ il 1980 e Brian Eno entra in contatto con una delle band più eclettiche e irriverenti di tutti i tempi: i Talking Heads di David Byrne.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...